domenica 19 giugno 2011

Bossi ama più Berlusconi che la base della Lega.


Il discorso di Bossi a Pontida è stato come molti si aspettavano (anche Leghisti, vedi alcuni commenti polemici lasciati nei giorni scorsi sul sito de La Padania, ve ne riporto uno: Mi sembra gia' di vedere il prossimo film di Pontida: Bossi, scuro in volto e molto arrabbiato dira' che Berlusconi deve darsi una mossa e chiedera' alcune cose in modo forte aizzando la folla. Poi in camera caritatis, a cena o a pranzo con Berlusca dira' : Silvio, tranquillo ho dovuto fare un po' di scena verso la base; ora andiamo pure avanti io e te. Auguri Bossi!!!!!!

Bossi ama più Berlusconi che il popolo leghista. Ma d'altronde un figlio a 10.000€ al mese (3 volte ripetente all'esame di maturità...) lo ha già sistemato, chi glielo fa fare di curare gli interessi della sua base elettorale? Bossi sono anni che chiacchera, ma non incanta più. E se la base della Lega ha già scaricato Berlusconi da tempo (Bossi è stato fischiato quando ha detto che non farà cadere Berlusconi), il prossimo scaricato potrebbe essere proprio lui, il Senatur. Impensabile che possa esserci un altro Bossi (il trota) nel futuro della Lega, rozzi si, scemi no.
Bossi ha quindi scoperto le carte, Berlusconi è più importante dei suoi elettori.

2 commenti:

Flores ha detto...

Ma è naturale che Pontida è tutto un imbroglio. Bossi ha rabbonito la base per assacondare le esigenze del capo pdl.
Comunque anche se sembra che è il capo della lega a tenere per le palle il satrapo, è invece vero il contrario, dal momento che il satrapo gli ha comperato con 70 miliardi il logo, quindi gli deve ossequio. Infatti sarà cosi, poiché sanno che se affonda l' uno trascina l' altro.
Non conviene a nessuno.

Linea Gotica ha detto...

@flores: bossi è la caricatura di se stesso