domenica 12 settembre 2010

Cesena Milan 2 a 0: Cesena la squadra più forte d'europa

Seguendo i ragionamenti di Ibrahimovic, il Cesena oggi è nettamente la squadra più forte d'europa. Ibrahimovic, giocatore sopravvalutato ma che soprattutto si sopravvaluta, sostiene che dove gioca lui la squadra diventa automaticamente la più forte d'europa. Niente di più falso anzi, è vero il contrario. Ibrahimovic può fare la differenza in campionato, se supportato da una grande squadra, ma è il giocatore meno decisivo della storia in europa. questo dicono i numeri e non i suoi inutili proclami. L'Inter con ibrahimovic ha vinto 3 scudetti ed è sempre stata eliminata agli ottavi in europa, il barcellona senza ibrahimovic ha vinto scudetto e champions. poi ibrahimovic è passato dall'inter al barcellona e l'inter ha continuato a vincere in italia (ciò significa che non era ibrahimovic a fare la differenza), in più siamo diventati campioni d'europa senza dei lui, ai danni proprio di quel barcellona dove era andato a giocare. Dati alla mano quindi significa che ibrahimovic fa si la differenza ma in negativo!
Per quanto riguarda la partita di ieri sera grandissimo Cesena che ha dominato il Milan sotto tutti i punti di vista, sul piano fisico, tattico, tecnico, i brasiliani sembravano i giocatori del Cesena che a fine partita hanno umiliato i milanisti con melina, colpi di tacco, sombreri. Un umiliazione totale per il milan e francamente mi viene da dire che l'unico di loro che potrebbe giocare titolare nel Cesena, per quanto si è visto ieri, è Pato. Gli altri per la maggior parte, Ronaldinho in testa, si accomoderebbero comodamente in tribuna.
Certo non sarà così tutto l'anno, ma per il Cesena e per tutti noi, che soddisfazione.

Nessun commento: