mercoledì 29 aprile 2009

Veronica, colpo basso al marito Silvio

Per Veronica Lario, moglie di Silvio Berlusconi, le veline candidate sono ciarpame senza pudore per il potere.
E' un vero e proprio diretto al volto quello sferrato dalla moglie del Cavaliere. Che tra i due ci fossero tensioni era noto da tempo, dalla lettera inviata a Repubblica in cui la Lario si sentiva offesa come donna dal comportamento del marito.
La Lario ha pure aggiunto: Voglio che sia chiaro che io e i miei figli siamo vittime e non complici di questa situazione. Dobbiamo subirla e ci fa soffrire.
E' oramai sempre più chiaro che la vera opposizione Berlusconi ce l'ha in casa, Fini e la moglie Veronica.

9 commenti:

duhangst ha detto...

Doveva impedirgli di scendere in politica, ormai è troppo tardi..

suburbia ha detto...

Dubito che Veronica abbia tanta influenza su di lui.... se no sarebbe un po' migliore, :-)
Ciao

Nicola Andrucci ha detto...

secondo me sono separati in casa da tempo...

Nicola Andrucci ha detto...

per me e' propaganda politica come l'altra volta parlare parlare parlare

Nicola Andrucci ha detto...

non ho scritto io ma mia mamma

Anonimo ha detto...

Vivere con uno str**** a volte può farti "svalvolare".

Andrea F ha detto...

Ah ah ah, vuoi vedere che Veronica si iscriverà alle liste del PD?

Andrew ha detto...

veronica è comunista! auahahahaha ;-)

antonio ha detto...

concordo con il tuo finale.