mercoledì 27 febbraio 2008

Il "colonnello Kurtz "Berlusconi dice su Di Pietro: "orrore"

Ho sentito le dichiarazioni di Berlusconi su Di Pietro e mi è tornato in mente un film, Apocalipse Now nel quale un colonnello impazzito (Kurtz: Marlon Brando), parla dell'orrore.
A Berlusconi, Di Pietro provoca orrore.
A me provoca orrore chi falsifica i bilanci, chi paga le tangenti, chi corrompe i giudici. Ieri sera D'Alema a Ballarò gli ha dato del vecchio. Pare che Berlusconi non abbia chiuso occhio per l'onta subita!

Ecco il dialogo del "comandante impazzito":

Ho visto degli orrori, orrori che ha visto anche lei. ma non avete il diritto di chiamarmi assassino. avete il diritto di uccidermi questo si avete il diritto di farlo ma non avete il diritto di giudicarmi.
Non esistono parole per descrivere lo stretto necessario ecco loro che nonsanno cosa significhi l'orrore. l'orrore. l'orrore ha un volto e bisogna essere amici dell'orrore. l'orrore e il terrore morale ci sono amici, in caso contrario allora diventano nemici da temere. sono i veri nemici.


2 commenti:

enricodellacomunicazione ha detto...

A Berlusconi, Di Pietro provoca orrore.

per forza, era un giudice.

rokko ha detto...

Sì,
deve essere proprio allergico all'idea della giustizia che funziona ...

Cmq deve aver dimenticato quando lo aveva tacchinato a lungo per candidarlo nella sua coalizione