venerdì 29 febbraio 2008

Ieri sera incontro con Lirio Abbate e l'On. Giuseppe Lumia a Forlì.

Si è svolto presso il salone consiliare del Comune di Forlì un interessante incontro su "Mafia e Politica". Ospiti il giornalista ANSA Lirio Abbate, autore del libro "I Complici" e il vice-presidente della Commissione Antimafia Giuseppe Lumia.

Come spesso accade in questi incontri organizzati dalla sinistra, ci sono stati parecchi interventi critici del pubblico (cosa che non succede ai convegni di altri partiti dove sventolano solo bandierine e nessuno osa mai fare domande scomode).

Gli applausi più scroscianti per Abbate quando il giornalista ha dichiarato che anche il PD ha tra le proprie fila qualche candidato in odore di Mafia e che si rende necessaria un'azione di pulizia rispetto a queste mele marce che si vogliono riciclare nelle nuove formazioni politiche.

Interessanti anche le considerazioni di Lumia su come arginare il fenomeno mafioso: maggiore controllo degli appalti e dei cantieri.

Ho potuto fare la mia domanda alla quale finalmente ho ottenuto risposta: "perchè è stato indultato l'articolo 416ter sul voto di scambio mafioso e perché è stato bocciato l'emendamento Licandro che prevedeva di non portare in commissione antimafia personaggi con precedenti penali".

Mi ha risposto l'Onorevole Lumia il quale ha votato contro l'indulto, definendolo un pessimo provvedimento e definendo altresì pessima la scelta di includere l'art. 416ter nell'indulto, fatto che ha portato notevoli sconti a personaggi mafiosi e in odore di mafia. Per quanto riguarda l'emendamento Licandro, Lumia fu tra i deputati che lo sottoscrisse (doveva essere un'intesa trasversale, proposta da un deputato Pdci, uno DS e uno di AN), ma questo non passò per la forte contrarietà dell'opposizione (che aveva proposto Elio Vito, con precedenti penali) e RC, che si è fortemente battuta contro questo emendamento (il perché, non è dato a sapersi).

Lumia è poi andato oltre, dichiarando che a suo avviso i parlamentari, durante il loro mandato, non dovrebbero svolgere alcun tipo di lavoro: soprattutto gli avvocati penalisti, di cui il parlamento è pieno, che fanno le leggi e allo stesso tempo difendono i mafiosi. Non meravigliamoci poi se le leggi fatte da questi parlamentari, permettono a personaggi come Riina Jr di uscire dal carcere per decorrenza dei termini di carcerazione.

Nel frattempo abbiamo preso contatti con Lirio Abbate per invitarlo nuovamente a Forlì.

Se voti OK, aiuterai questo blog a crescere. Grazie

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

3 commenti:

Nicola Andrucci ha detto...

29.02.08 12:36:00 Camera dei deputati Italia xxx.xxx.xxx.xxx Explorer 6.x Windows 2000

giovani democratici ha detto...

Ciao!
Sono quella che ieri sera faceva la "valletta". Sono contenta che l'iniziativa ti sia piacuita e sono stata contenta delle molte domande "scomode": le domande scomode e le critiche costruttive fanno bene alla democrazia e alla vita politica, e soprattutto ai partiti. Volevo precisare che l'inconto è stato organizzato dai giovani del pd, e non dal pd, che è cosa leggermente diversa, se non altro per l'entusiasmo e l'autocritica che mettiamo in ciò che facciamo. Grazie per aver partecipato e aver portato il tuo contributo.

In bocca al lupo x il V-day!

Lara

Gessica ha detto...

Ciao Nicola!
grazie anche da parte mia per la partecipazione ed il post che hai lasciato sul tuo blog!
Teniamoci in contatto!
Gessica.