lunedì 25 febbraio 2008

Dal 2001 abbiamo perso il 35% del potere di acquisto


Siamo poveri, sempre più poveri. Ma qualcuno è ricco, sempre più ricco: Si perché, se i nostri salari dal 2001 hanno perso il 35%, qualcuno ci ha guadagnato, lucrandoci sopra. L'inflazione corre, quella reale molto di più di quella che viene riportata dagli analisti, intanto noi diventiamo sempre più poveri. Gli stipendi italiani sono del 10% minori rispetto a quelli della Germania, 20% rispetto alla Gran Bretagna e 25% rispetto alla Francia. Con un costo della vita italiano altissimo.
In Italia il salario netto annuo è passato dal 15.597€ del 2004 a 16.242€ (+4,1%) del 2006 mentre in Gran Bretagna, nello stesso periodo, i salari sono passati da 21.015€ a 28.007€.
Dal 2004 al 2006 in Gran Bretagna l'aumento degli stipendi è stato del 33,3% in Grecia del 34,5% in Olanda del 19,2% in Portogallo del 52,1% in Finlandia del 14,3% in Germania del 14,1% in Danimarca del 11,2% in Irlanda dell'11% in Spagna del 10,4%.
Siamo ultimissimi!!! la maglia nera dell'Europa. Basta proclami politici, ma programmi seri!!!

13 commenti:

Melina2811 ha detto...

Io aggiungerei alla tua frase finale programmi seri e POLITICI SERI.......

Anonimo ha detto...

godo nel vedere l'italia sprofondare nella merda! un popolo serio avrebbe preso a calci nel sedere certi politici! voi riuscite ad adeguarvi anche alla monnezza!
Ma quali speranze avete? Nessuna! RASSEGNATEVI.

Anonimo ha detto...

Rassegnati tu, anzi già che ci sei mettiti in un tubo d'acciaio così non senti e non vedi

Gennaro ha detto...

Vabbè non raccogliete le provocazioni, pensiamo piuttosto a votare bene alle prossime politiche, evitando di far tornare gente che ci ha tenuto "prigionieri" del potere ad personam per 5 anni.

Meditate!

maurysto ha detto...

Se qualcuno ci avrebbe tenuti prigionieri del potere ad personam per 5 anni, altri della sinistra ci hanno tenuti prigionieri del potere "ad partitum" per almeno 30 anni.

Meditate, infatti, e votate bene !

Nicola Andrucci ha detto...

aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhh il congiuntivo!!! :-D

Pera ha detto...

E' evidente: la perdita di potere d'acquisto e il mancato aumento dei salari in Italia è esclusivamente colpa dell'euro!
Ops, ma anche in tutti gli altri paesi citati sono passati all'euro contemporaneamente a noi.. Mm.. Allora sarà colpa dei comunisti.

béllo ha detto...

che ignoranza che c'ha quello lì

maurysto ha detto...

Non sono un erudito.
Sono un semplice diplomato.

Ma se siete ignoranti, scusatemi, devo dirvelo.

Nella frase che ho scritto non ci va il congiuntivo, perchè riportavo quello che era stato scritto.

Il "se" infatti in questo caso, non ha funzione di congiuntivo, ma di condizionale.

Si legge così : Se qualcuno "ci avrebbe tenuti prigionieri .........altri della.........ci hanno tenuti............"

Chiara la spiegazione grammaticale ?

Aaaaaaaaaaah ! questi laureati.....!!!!!!!!!!!!

Ma chi l'ha detto che la cultura sta solo a sinistra ?

rokko ha detto...

Secondo me ci va il congiuntivo, comunque non sto a sindacare.

Pera ha detto...

Ok, forse ho capito il senso della frase potrebbe essere corretta.
Praticamente lui avrebbe voluto dire: "Se è vero che qualcuno ci HA tenuti prigionieri, allora ecc.ecc.", ma siccome lui non crede che siamo stati prigionieri, al posto di HA mette AVREBBE.
La frase suona molto male, ma dovrebbe essere grammaticalmente corretta.

Sta di fatto che maurysto è stato sul blog ma non ha commentato la candidatura del perseguitato politico Dell'Utri..

maurysto ha detto...

Infatti la frase è grammaticalmente corretta.

Per quanto riguarda Dell'Utri, mi astengo dal commentare.

Comunque dico solo che non approvo la sua candidatura.

béllo ha detto...

maurysto la frase che hai scritto è sbagliata. se la vuoi scrivere con il condizionale devi aggiungere altre parole, l'esempio di pera calza.

ha da venire il giorno in cui mi farò insegnare l'italiano da un napoletano con la terza media!