sabato 5 gennaio 2008

Il provvedimento assurdo: sciogliere la Guardia di Finanza.


La Deputata Elettra Deiana (a cui, nonostante il nome, deve essersi spenta la lampadina della ragione) di Rifondazione Comunista, ha proposto un progetto di legge che vorrebbe sciogliere la Guardia di Finanza ed istituire al suo posto un corpo di Polizia economica e finanziaria. Il sottosegretario all'economia Alfiero Grandi ha dichiarato che "l'esecutivo non sosterrà mai un provvedimento che preveda lo scioglimento del Corpo delle Fiamme Gialle". "Lo scioglimento della Guardia di Finanza" -ha continuato- "potrebbe comportare gravi ripercussioni organizzative soprattutto sotto il profilo della lotta all'evasione fiscale".
La GdF proprio quest'anno ha raggiunto ottimi risultati nella lotta all'evasione fiscale, sarebbe anacronistico sciogliere un corpo funzionante ed efficiente. Il fatto del cosiddetto Caso Speciale, non deve andare ad infangare un'Istituzione che nella sua storia ha svolto egregiamente i suoi compiti.
Se dovessimo cominciare a sciogliere delle organizzazioni, non credo proprio che la Guardia di Finanza sarebbe tra le prime.
Rifondazione, per aggraziarsi una certa parte di elettorato, continua il suo attacco frontale contro le Forze dell'Ordine.
A Rifondazione ricordo che, se oggi abbiamo ancora un paese vivibile sotto il profilo della sicurezza (con tutti i suoi problemi), nonostante a quanto pare qualcuno non vuole o non vorrebbe un paese sicuro ma in preda all'anarchia, lo dobbiamo soprattutto alle Forze dell'Ordine e alla Magistratura, al loro impegno e alla loro dedizione. I casi singoli ed isolati restano tali, quando si parla di una Istituzione, lo si deve fare nella sua globalità, altrimenti si continuerà a cercare le paglie negli occhi degli altri, non vedendo le proprie travi...

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

27 commenti:

innoxius ha detto...

Come dire, il padrone che non ringrazia il buon servitore, anzi, per giunta lo caccia.

Che potessero arrivare a robe simili non lo avrei mai potuto credere. Ogni giorno, ahimè, se ne vede una nuova...

Anonimo ha detto...

ITALIA AL DECLINO!!!
Concordo pienamente con Elettra Deiana e la ringrazio per avermi fatto aprire gli occhi ... ora so' chi votare alle prossime elezioni, ora so' chi e' il peggio del peggio: il PARTITO COMUNISTA.
Tutto nella speranza che il declino italia avvenga al piu' presto.
Perche' incazzarsi? Meglio godere delle future sofferenze di un popolino che le merita tutte!
W i COMUNISTI!

Nicola Andrucci ha detto...

@innoxius: troppe volte in Italia si cavalca l'onda per chiedere dei provvedimenti fuori dal mondo, però si pensa sempre e solo agli altri e non si guarda a se stessi. Caruso, che ha gravi precedenti penali, cosa ci sta a fare in Parlamento?

innoxius ha detto...

>troppe volte in Italia si cavalca l'onda per chiedere dei provvedimenti fuori dal mondo

Questa è una bella frase che va ripetuta in faccia a Giordano la prossima volta che mi parla del decreto sicurezza "costruito sull'onda dell'emozione della gente". Così, a mo' di futura memoria, visto che in Italia gli specchi sembrano non funzionare adeguatamente la mattina...

Nicola Andrucci ha detto...

@innoxius: putroppo, a destra e a manca, i nostri politici hanno un unico principale interesse: FARE I PROPRI INTERESSI, O QUELLI DEGLI AMICI.
Tra i tanti modi di fare i propri interessi ci sono le Leggi ad Personam e la volontà di aggraziarsi un certo elettorato cui piace vivere fuori dalle regole democratiche...

d4rkcloud ha detto...

Creare un nuovo corpo di polizia significa un grande sforzo in termini di immagine, comunicazione, logistica, insomma un grande dispendio di soldi statali.
Non serve nemmeno la chiosa per capire dove voglio arrivare.
Comunque con ogni probabilità alla Signora Deiana deve stare parecchio sulle balle il Sig. Speciale...

Nicola Andrucci ha detto...

@d4rkcloud: per le colpe di uno sciogliere il corpo? allora mi sa che Rifondazione, come partito, verrebbe sciolto molto presto, visto chi ha portato in Parlamento...

d ha detto...

A parte che giá esiste la Polizia Tributaria,infatti nel corpo della Polizia di Stato,esistono le specializzazioni,per questo motivo e per altri di fattore economico, dicevo che la cosa migliore non era di eliminare,ma unificare le forze dell´ordine,farne un unico corpo che elimini i passaggi di competenze e territoriali che servono solo ad avvocati per far cadere in prescrizione determinati reati

doc63 ha detto...

d - stá per doc63 solo che non é uscito il nome completo

Nicola Andrucci ha detto...

@do63: unificare tutte le Forze di Polizia, per storia, tradizione e competenze, sarebbe impossibile. Inoltre anche gli altri stati hanno polizie diversificate.
La specializzazione è molto importante.
Come importante è la collaborazione tra loe varie Forze dell'Ordine. Ecco, su questo ultimo punto, si potrebbe migliorare.

Anonimo ha detto...

Io continuo a chiedermi perchè un America che sono 400 ml di persone ci sono 80.000 "finanzieri" e da noi che siamo 50 ml ne abbiamo 120.000?. Se si applicasse il sistema Americano penso avremmo più entrate e minori spese per ottenerle, non dico che l'evasione sparisce ma si ridurrebbe di parecchio. Però poi il problema sarebbe per i politici trovare argomenti per la campagna elettorale (troppo semplicistico e qualunquista?)

enricodellacomunicazione ha detto...

ma i commenti anonimi da tifoso, poco intelligenti e banali quasi come l'uscita della deputata (commento numero 2) non li cancellavi nicola, o sbaglio?

Nicola Andrucci ha detto...

@anonimo: l'america ha molte più forze dell'ordine di noi, il loro codice è molto meno tollerante con i criminali.
@enrico: la politica del blog è non censurare nulla, infatti potrai vedere che ho tenuto tutto, persino le offese personali rivolte alla mia persona.

Anonimo ha detto...

X enricodellanonsocosa:
grande apprezzamento per Nicola che ha scelto di essere "democratico".
Persone che incitano alla censura solo perche' la pensano in maniera differente non sono degne di una risposta.
Chi sei tu per giudicare un pensiero differente dal tuo?
Sei contrario alla mia opinione? Bene, porta argomenti, altrimenti taci e soffri (data l'attuale situazione italiana).

W la canna del gas e i comunisti che ci porteranno al declino!!! e W anche coloro che hanno votato questi personaggi dandosi giustamente dei "coglioni".

P.S. in questo periodo sono amante del tifo da stadio.

enricodellacomunicazione ha detto...

bla bla bla

Anonimo ha detto...

ho capito sei solo un ragazzino.

enricodellacomunicazione ha detto...

si. adesso guardati allo specchio e prova compiacimento per te stesso;
Ricordo che, alle prime luci di questo Blog, post senza firma senza molta utilità venivano cancellati perché non firmati. Sbaglio Nicola? (forse mi confondo con il Blog di Mont)
Il punto interrogativo alla fine della frase voleva proprio chiedere se questo veniva fatto, non era un invito alla censura, sinceramente a me non importa proprio nulla della tua opinione, certo non posso rimanere indifferente a come la scrivi.
Studiando giornalismo e comunicazione, ti posso assicurare che di censura ne ho piene le palle, ma non vedo perché - data l'intesità emotiva dei tuoi commenti - non ti firmi e non prendi la responsabilità delle tue parole. Io il mio nome ce lo metto senza problemi, tu invece devi avere un fratello in politica, o forse sei un rappresentante delle istituzioni, dato che non puoi compromettere il nome tuo, o della tua famiglia.
Il bla bla bla invece l'ho messo appunto perché hai scritto che ami il tifo da stadio: ho dedotto quindi che ti possano piacere anche le provocazioni.
Non adduco di certo motivazioni o mie risposte su come far andare avanti l'italia, perché - anche se internet 2.0 rappresenta un grande strumento di confronto e democrazia - preferisco altri strumenti di comunicazione, più diretti e mirati all'azione.
E poi spiegami perché dovrei giustificarmi con un anonimo.
A mio avviso ci sono tanti metodi più intelligenti di confrontarsi che scrivere slogan da stadio offensivi. Ti invito a provare il confronto e con il dialogo.
Non sono certo comunista, ma sai, credo che questo comunismo, non sia una gran brutta roba.
Ciao, banana.

Nicola Andrucci ha detto...

@enrico: l'eliminazione dei commenti anonimi fu decisa da Mont sul suo blog, successivamente Tella mi chiese di utilizzarlo anche sul mio, ma ho deciso di non usarla. Cassai solo un commento agli albori di questo blog ma me ne sono pentito. Da allora non ho più cancellato nulla.

enricodellacomunicazione ha detto...

Ecco, non mi ricordavo tanto sbagliato! Continua così è una buona cosa.
Per il resto la prossima volta starò attento nel farti domande :)

Mont ha detto...

Allora:

1 - si è vero, dissi che avrei tolto ogni commento anonimo sul blog. Ma poi ci ho ripensato sia perchè non mi interessa cancellare nulla sia perchè non ne ho la minima voglia.

2 - l'unica cosa che possa dare una svolta all'Italia oggi è la sinistra(1)

3 - Ok, cancellare la GdF è un provvedimento discutibile. Ma non sapendo le motivazioni non posso discuterne. Quindi mi informo e torno.

4 - Da che ricordi io sono almeno 10 anni che non ci sono i comunisti(1) al governo e la nazione sta scendendo in picchiata lo stesso. Ma sarà sicuramente un caso.

5 - I commenti di anonimo vanno cancellati non per le sue idee, rispettabilissime, ma perchè non conosce minimamente l'italiano.

(1) D'Alema non è comunista. Prodi non è comunista. Rutelli non è comunista. I DS non erano comunisti. Il PD non è comunista. Questi chiarimenti sono per quelli che si informano con Libero o il Tg1.

by Anonimo

Anonimo ha detto...

@enrico
Bravo hai dimostrato di essere un essere senziente ma contradditorio.
@mont
Non mi interessa conoscere la lingua italiana. Con mia gioia la sto dimenticando.
Comunisti o meno sempre spazzatura sono.

enricodellacomunicazione ha detto...

E faresti bene a non dimenticarlo, dato che "senziente" è participio presente del verbo sentire ed indica percepire con i sensi, che è dotato di senso (ma sempre in natura percettiva).
E ti ricordo, visto che lo citi, che questo Partito Comunista in Italia non esiste, visto che il PCI si è sciolto negli anni 90 in PDS e PRC.
Ma ho capito la tua strategia:
vuoi dimenticare la Storia, abbandonare l'Italiano, e non firmarti negando la tuà identita e forse la tua esistenza stessa perché hai capito che questo è l'unico modo per scappare da questi comunisti che ti vogliono fare del male.
In ogni modo, non penso sia una buona strategia comunicativa.
no?

Anonimo ha detto...

hai capito esattamente tutto. Ma come hai fatto?

enricodellacomunicazione ha detto...

perché sono un ragazzino.

Mont ha detto...

Io lo so, io lo so!
Beve tanto latte.

Nicola Andrucci ha detto...

@enrico: il fatto è, perchè non eri nella Pasquella???

Nicola Andrucci ha detto...

chi volesse vedere il progetto di legge, potrà trovarlo qui:

http://legxv.camera.it/_dati/lavori/schedela/trovaschedacamera_wai.asp?PDL=2846